Soffio di Luce

Il brano Soffio di Luce per flauto o violino solista ed Orchestra d’Archi, scritto da Damiana Natali, viene eseguito ed apprezzato dai solisti che lo interpretano e dal pubblico.

Il brano scritto nel 2001 è dedicato a Papa Giovanni Paolo II, ed è stato suonato per la prima volta a Leopoli dai Solisti dell’Orchestra Rai di Torino e trasmesso in mondovisione. Come suggerisce il titolo è stato dedicato ad un grande uomo, la cui vita pur breve, un soffio, in confronto all’eternità, ha portato un’immensa luce per l’umanità.

E’ stato eseguito anche dai Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone  all’Auditorium Pollini di Padova, concerto promosso dalla Fondazione Adkins Chiti e scelto per rappresentare la fondazione tra composizioni giunte da tutto il mondo.

scheda opera»
rassegna stampa»

 

I commenti sono chiusi.