Biografia

IT | EN | FR | DE | 中文

Biografia di Damiana Natali direttore d'orchestra e compositrice

Per la direttrice d’orchestra e compositrice Damiana Natali, la musica ha sempre avuto un ruolo fondamentale. Dirigere e comporre era il suo sogno fin da piccola e la bacchetta del direttore che generava musica è sempre stata per lei la vera magia.

La formazione musicale

Inizia a suonare il pianoforte a 5 anni, a 15 tiene concerti con l’orchestra, finché comincia a dirigere i compagni di conservatorio. Si forma nei due principali Conservatori italiani: il “Giuseppe Verdi” di Torino e il Conservatorio di Milano per poi proseguire gli studi in scuole di alto perfezionamento.

Grazie a questa formazione è divenuta pianista, compositore di musica classica, direttore d’orchestra e di coro. E’ una delle pochissime direttrici d’orchestra donne non solo in Italia, dove si è formata, ma in tutto il mondo.  

La sua attività di direttore d’orchestra spazia dalla musica sinfonica all’opera, alla lirica, alla musica strumentale e corale fino alle produzioni teatrali.

Ha seguito grandi maestri tra cui Wolfgang Sawallisch, Lorin Maazel, Eliahu Inbal, Myung-Whun Chung, Gerd Albrecht, Georges Prêtre, Rafael Frühbeck de Burgos, Riccardo Muti, Donato Renzetti e Antonio Pappano. Proprio col M° Pappano ha lavorato in sedi prestigiose come l’Accademia Santa Cecilia a Roma e la Royal Opera House a Londra. 

Apprezzata da ognuno di essi come un talento nato per la direzione d’orchestra ha imparato molto in tecnica, interpretazione e stile, identificandosi infine con una sua originale e determinata personalità che ha portato l’interesse di pubblico, Enti, media, riviste e reti televisive.

Il quotidiano nazionale La Stampa ha scritto di Lei “E’ una delle poche donne del panorama internazionale che svolgono il mestiere di direttore d’orchestra, unisce competenze e professionalità, tecnica e passione, rigore e femminilità

Per il suo lavoro come professionista e musicista ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti e tra questi:

il Premio di Composizione dell’International Federation of Business and Professional Women nel 2000; il prestigioso Premio internazionale Venere d’Argento per la Musica nel 2010 ad Erice, ottenuto tra le altre anche da Rita Levi Montalcini premio nobel per la medicina; il Premio Internazionale Barozzi per l’Arte e la Cultura nel 2012.

L’attività come Direttore d’Orchestra e di Cori

Il M° Damiana Natali da anni svolge un’intensa attività come direttore d’orchestra e ha diretto numerose Orchestre in Italia ed all’estero tra cui:

la OFI Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra d’Archi Italiana, I Solisti Veneti, l’OPV Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Sinfonica del Teatro Coccia di Novara, L’Orchestra Stabile di Bergamo, l’Orchestra Milano Classica, l’Orchestra Cantelli di Milano, La Verdi di Milano, l’Orchestra Incanto Armonico, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Lecco, l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, l’Orchestra Classica di Alessandria, l’Orchestra Filarmonica di Genova, l’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Barocca Monteverdi, l’Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, GDM di Francoforte, la Balkan Festival Orchestra, l’Orchestra Filarmonica di J. Bacau di Romania, ecc…

La sua attività di direttore d’orchestra spazia dal repertorio sinfonico, lirico alle produzioni teatrali, alla musica strumentale e corale.

Ha diretto cori di ogni genere e formazione, doppio coro, coro di voci bianche in ogni sorta di produzioni da camera, liriche, e sinfoniche. Come pianista, concertista ed accompagnatore ha suonato per Associazioni conosciute in Italia, Francia e Germania.

E’ l’unico direttore d’orchestra donna ad aver dato vita ad un’orchestra: nel 2008, infatti, Damiana Natali ha fondato l’Orchestra Ars Armonica.

Ars Armonica è una APS riconosciuta, composta interamente da professionisti, uniti da passione, amicizia ed entusiasmo e con il desiderio di raggiungere un pubblico giovane e sviluppare in loro l’amore per la musica. In pochi anni dalla sua nascita Ars Armonica ha realizzato un considerevole numero di concerti con un notevole riscontro di pubblico e critica fino a divenire una realtà sinfonica.

L’attività come Compositrice

Oltre alla sua attività di direttrice d’orchestra, Damiana Natali ha composto numerose opere pianistiche, strumentali, sinfoniche, da camera e vocali e spot radiotelevisivi, diretto ed arrangiato numerosi brani musicali, ed ha in attivo CD, DVD e pubblicazioni. Le sue composizioni sono state trasmesse dalle reti Rai e Mediaset e tra queste, in Mondovisione, “Soffio di Luce”, composto nel 2001 per Papa Giovanni Paolo II. Il brano nel 2015 è stato scelto a rappresentare la Fondazione Internazionale Adkins Chiti su oltre 120 composizioni provenienti da tutto il mondo.

L’attività come Direttore Artistico

Il M° Damiana Natali si è anche cimentata come direttore artistico e ha fondato 2 festival: FILO “Festival Internazionale Lago D’ Orta” ospitato in Piemonte, e il Festival “Borghi, Palazzi, e Castelli in Musica” che si tiene in alcune dimore storiche della Lombardia e del nord Italia.

Ha inoltre creato innumerevoli produzioni musicali ed iniziative che nel corso degli anni hanno incontrato un notevole apprezzamento da parte del pubblico come Ouverture Galà di musica e danza al Teatro Donizetti di Bergamo che accompagna l’arrivo del nuovo anno e include musica sinfonica, lirica, balletti in collaborazione con la compagnia di ballo EnjoyDance e il Balletto del Teatro alla Scala; “Note di Natale”, Galà lirico e sinfonico; Open Rehearsals for young people, Debut at Work for Young musicians and opera singers and many other productions to bring young people closer to musical theaters.


Con la sua  immagine di direttore d’orchestra Damiana Natali ha rappresentato come testimonial di marchi ed aziende di livello internazionale, in particolare per la sua carriera, la sua passionalità e determinazione. Tra esse ricordiamo ultimamente Ferrari Auto, MEF Museo Enzo Ferrari di Modena e Casa Berlucchi.

I suoi studi e i diplomi fondamentali sono stati:

  • Diploma di Maturità Classica al Liceo Classico Pietro d’Anghiera di Arona
  • Diploma di Pianoforte Principale al Conservatorio G. Verdi di Torino
  • Diploma di Composizione Tradizionale all’Istituto Musicale G. Donizetti di Bergamo
  • Direzione d’Orchestra all’Accademia Superiore di Musica di Pescara con Donato Renzetti
  • Direzione di Coro al Conservatorio G. Verdi di Milano

I corsi di perfezionamento importanti seguiti:

  • Seminario alla Accademia Chigiana di Siena con Maurizio Pollini
  • Corsi di Composizione di Musica per l’Immagine alla Scuola Superiore di Musica di Fiesole con Carlo Savina
  • Corsi di Composizione Contemporanea con Gerald Grisey del Conservatorio di Parigi.

Ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti:

  • Borsa di studio del Ministero degli affari Esteri in Bulgaria nel 1997 per lo studio e l’interpretazione di opere pianistiche di Alexander Scriabin
  • Premio di Composizione dell’International Federation of Business and Professional Women nel 2000, Teatro Sociale di Lecce
  • Premio per l’attività musicale Luciana Moroni 2007, Bergamo
  • Premio internazionale Venere d’Argento per la Musica nel 2010 ad Erice, Sicilia
  • Premio Internazionale Barozzi per l’Arte e la Cultura nel 2012, Novara

Ha seguito ed assistito grandi maestri nell’esecuzione di produzioni liriche e sinfoniche in alcuni dei teatri più prestigiosi del mondo:

  • Orchestra Rai di Torino con Wolfgang Sawallisch, Lorin Maazel, Eliahu Inbal, Myung-Whun Chung, Gerd Albrecht, Georges Prêtre, Rafael Frühbeck de Burgos.
  • Produzioni del Lingotto Musica di Torino con Claudio Abbado e i Berliner Philharmoniker
  • Produzioni della Teatro alla Scala di Milano con Riccardo Muti
  • Produzioni dell’Orchestra Sinfonica Verdi di Milano con Riccardo Chailly
  • Produzioni del Teatro Donizetti di Bergamo con Donato Renzetti e Roberto Rizzi Brignoli
  • Produzioni dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica con Antonio Pappano.
  • Produzione dell’Orchestra of the Royal Opera House presso Royal Opera House di Londra con Antonio Pappano

E’ stata ed è docente in Scuole Musicali e Conservatori:

  • Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano
  • Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria
  • Conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza

Ha  firmato, realizzato e prodotto numerosissime produzioni come direttore artistico e musicale tra cui:

  • Ouverture Tradizionale Galà di Musica e Danza in collaborazione con i Balletti Enjoydance e i Giovani dell’Accademia della Scala di Milano
  • Note di Natale con i migliori cori e voci liriche italiane
  • Debutto all’Opera Galà lirico con voci giovani talenti
  • Festival Borghi Palazzi e Castelli in Musica (11 edizioni)
  • Filo Festival Internazionale Lago d’Orta

Photo Credits Roberta Bruno e Gianfranco Rota

I commenti sono chiusi.